Lucianella Presta (PdF-Piemonte):« Reddito di maternità, un diritto in più per le donne»

Come preannunciato, sabato 20 febbraio u.s. è stata inaugurata la presenza dei banchetti del Popolo della Famiglia presso i mercati di tre circoscrizioni della città e domenica 21 nei punti strategici del centro città.

Reddito di Maternità e Popolo della famiglia, per molti argomenti nuovi, e anche per questo attrattivi, per alcune ore hanno dato spazio a confronti, apprezzamenti, critiche.

«Chiediamo che i finanziamenti dati al Reddito di Cittadinanza siano investiti per sostenere le mamme che scelgano di accudire il proprio bambino. Il comune di Torino si faccia promotore di una legge che garantisca un sussidio prolungato nel tempo ed adeguato, abbordabile nell’ambito del bilancio,  che salverebbe mamme altrimenti indotte a rinunciare alla maternità perché senza alcun aiuto, né fonti di reddito adeguate. Se non nasceranno bambini l’Italia non avrà futuro» dichiara Lucianella Presta, Coordinatore regionale del PdF Piemonte.

«È notizia di oggi, riferita dai media, come il Reddito di Cittadinanza sia servito a foraggiare la delinquenza organizzata, soldi dei contribuenti sottratti  ad un’economia colpita a morte. Noi siamo qui oggi, e torneremo tutti i fine settimana, almeno finché la situazione sanitaria lo consentirà, per farci conoscere. Siamo certi che molti torinesi apprezzeranno il nostro programma, che ci vuole portare accanto agli indigenti, ai piccoli commercianti costretti a chiudere, ai ristoratori senza speranza, alle famiglie cui si vorrebbe persino togliere la gioia della maternità».

Vi aspettiamo, disponibili e desiderosi di raccogliere le vostre istanze. La nostra forza è la determinazione a portare un respiro nuovo alla politica, a misura della gente, sempre più provata, ma anche sempre più consapevole. Vogliamo rappresentarvi ed essere per voi lo spazio della speranza.

Rispondi