mattina, un incendio ha interessato un’area di Contrada Molino a Linosa. Intorno alle 6 del mattino gli abitanti hanno chiamato il 115 che ha allertato i vigili del fuoco di Lampedusa i quali non sono potuti intervenire vista la distanza (a Linosa non esiste un distaccamento dei vigili del fuoco). A quel punto gli abitanti della più piccola delle Pelagie si sono rimboccate le maniche ed hanno estinto l’incendio con un singolare automezzo. Sulla questione interviene in segretario della UIL dei vigili del fuoco di Agrigento che dichiara:”Da anni Linosa e i vigili del fuoco aspettano la consegna dei locali deliberati dall’ex amministrazione Nicolini per l’apertura del distaccamento volontario dei vigili del fuoco”.

Ieri mattina, un incendio ha interessato un’area di Contrada Molino a Linosa. Intorno alle 6 del mattino gli abitanti hanno chiamato il 115 che ha allertato i vigili del fuoco di Lampedusa i quali non sono potuti intervenire vista la distanza (a Linosa non esiste un distaccamento dei vigili del fuoco). A quel punto gli abitanti della più piccola delle Pelagie si sono rimboccate le maniche ed hanno estinto l’incendio con un singolare automezzo. Sulla questione interviene in segretario della UIL dei vigili del fuoco di Agrigento che dichiara:”Da anni Linosa e i vigili del fuoco aspettano la consegna dei locali deliberati dall’ex amministrazione Nicolini per l’apertura del distaccamento volontario dei vigili del fuoco”.