Ad Eraclea Minoa, spiaggia di Cattolica Eraclea, sono iniziati i lavori contro l’erosione della fascia costiera. Dopo la mappatura del fondale con un ecoscandaglio, sono stati geo-posizionati i picchetti del cantiere. In proposito, il coordinatore dell’associazione ambientalista MareAmico, Claudio Lombardo, che da tempo ha sollevato il problema dell’erosione ad Eraclea, commenta: “Dopo anni di attesa, finalmente, ad Eraclea Minoa sono iniziati i lavori a difesa della spiaggia e del boschetto, massacrati dall’erosione costiera. Il primo passo è rappresentato dal geo-posizionamento dei picchetti del cantiere, poi porteranno i massi per costruire i frangiflutti a difesa della costa ed infine arriveranno le sabbie prelevate dal porto di Siculiana, per il ripascimento della spiaggia”.

Rispondi