Proseguono incessanti i servizi di controllo del territorio, coordinati dalla Compagnia dei Carabinieri di Canicattì, finalizzati al contrasto della diffusione della pandemia di covid-19 ed al rispetto della vigente normativa anti-contagio. Gli esiti: denunciato e multato ad Aragona un giovane di Raffadali alla guida ubriaco e in violazione della zona rossa. La patente gli è stata ritirata. Ancora ad Aragona è stato chiuso per cinque giorni un pub nel centro cittadino allorchè i militari hanno contestato a quattro avventori il mancato rispetto delle prescrizioni anti-covid. Inflitta una multa di 2mila euro. E ad Aragona è stato multato di 400 euro un bar dove due avventori sono stati sorpresi in violazione delle norme contro il contagio. Sempre ad Aragona i Carabinieri hanno arrestato ai domiciliari un pregiudicato per allaccio abusivo della propria abitazione alla rete di distribuzione del gas metano.

Rispondi