Il Tribunale di Agrigento ha inflitto due anni di reclusione ciascuno a carico di quattro imputati di Porto Empedocle, presunti responsabili di lesioni aggravate. Si tratta di quattro tra loro familiari, Stanislao Freddoneve, 51 anni, Giovanni Freddoneve, 26 anni, Gaspare Freddoneve, 43 anni, e Carmelo Freddoneve, 57 anni. I Freddoneve avrebbero malmenato violentemente Libertino Vasile Cozzo dopo che lui si sarebbe recato nell’attività commerciale dei Freddoneve e li avrebbe minacciati con una pistola. Vasile Cozzo, 44 anni, imputato di minacce, è stato assolto.

Rispondi