A Palermo, nel quartiere Zen, si è scatenata una sparatoria. A seguito delle indagini, la Squadra Mobile, su disposizione della Procura, ha eseguito il provvedimento del fermo quale indiziato di delitto a carico dei fratelli Letterio e Pietro Maranzano. E’ accaduto che Giuseppe e Antonino Colombo, padre e figlio, sarebbero stati convocati ad un appuntamento. Prima sarebbero stati aggrediti a botte e poi sono stati sparati i colpi di pistola che li hanno raggiunti alla caviglia e alla spalla. Sono andati in ospedale e il padre è stato operato per estrarre il proiettile. A Villa Sofia si è presentato anche Letterio Maranzano con una ferita da taglio alla nuca.

Rispondi