La Corte d’Assise di Trapani ha condannato all’ergastolo Vincenzo Caradonna, 49 anni, imputato della morte, a Salemi, dell’ex compagna, Angela Stefani, 50 anni, la donna della quale non vi è più traccia dal 5 febbraio del 2019. Vincenzo Caradonna è inquisito per omicidio volontario, distruzione e occultamento di cadavere. Tra l’altro, nel corso delle indagini, condotte dai Carabinieri della Compagnia di Mazara del Vallo e dai militari del Ris, sono state scoperte tracce di sangue nell’abitazione di Angela Stefani.

Rispondi