Ad Agrigento, nel cantiere allestito per i lavori in corso di consolidamento dei piloni ammalorati del viadotto Morandi, sono state rinvenute tre bottiglie contenenti liquido infiammabile poggiate su due mezzi, un escavatore ed una mini-pala. Uno dei responsabili tecnici dell’impresa appaltatrice ha presentato denuncia ai Carabinieri. Avviate le indagini.

Rispondi