Ad Agrigento, al palazzo di giustizia, a conclusione del giudizio abbreviato, la giudice per le udienze preliminari, Luisa Turco, ha assolto il medico cardiologo in servizio all’ospedale di Agrigento, Salvatore Geraci, 38 anni, imputato di omicidio stradale allorchè il 2 agosto del 2017 investì e uccise il tunisino Taoufik Iahmar, 45 anni, che gli attraversò la strada, lungo lo scorrimento veloce, parallelo a via Mazzini, che conduce all’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove Geraci era diretto a seguito di una chiamata d’urgenza per soccorrere un infartuato. Salvatore Geraci è stato difeso dagli avvocati Salvatore Pennica e Alfonso Neri.

Rispondi