“ Il Comune di Realmonte continuerà a difendere la Scala dei Turchi, rivendicando la proprietà in sede civile, continuando ad occuparsi come sempre, di una corretta gestione e fruizione del sito. Inoltre, alla luce del provvedimento cautelativo che  ha emesso la Procura di Agrigento, chiederà alla Regione,  un ulteriore  intervento di messa in sicurezza dell’intera area di uno dei monumenti naturalistici più importanti  del mondo, atteso che i periti hanno confermato l’esigenza di un intervento massivo finalizzato alla conservazione del sito”.

e’ quanto ha dichiarato il sindaco di Realmonte Sabrina Lattuca, in merito all’esito  della consulenza tecnica depositata dai periti del Tribunale di Agrigento, nel procedimento penale a carico di un privato cittadino in cui il Comune  della Scala dei Turchi,risulta essere parte offesa.

Inoltre il sindaco comunica che domani parteciperà  in collegamento dalla sede regionale Rai, alla trasmissione “Uno Mattina “ in programma alle ore 8.30 su Rai 1.

Rispondi