Ad Agrigento, al Villaggio Mosè, un tunisino di 25 anni, ubriaco, ha aggredito e colpito con una bottiglia in faccia un altro tunisino di 19 anni, trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Giovanni di Dio”, dove i medici gli hanno riscontrato abrasioni e lesioni al volto, con una prognosi di 15 giorni. I Carabinieri hanno raccolto la denuncia del ferito, ed hanno rintracciato e denunciato a piede libero, per lesioni personali, il 25enne, ospite della comunità di accoglienza “La mano di Francesco”.

Rispondi