AGRIGENTO – Sono in corso accertamenti sul decesso di Adriana Zicari, 69 anni, dirigente di una ditta di trasporti deceduta per una sospetta tromboembolia.

La donna aveva ricevuto una dose del vaccino AstraZeneca contro il Covid circa 4 giorni prima della tragedia. La Procura di Agrigento ha avviato un’inchiesta per verificare eventuali nessi di casualità tra la morte e la somministrazione effettuata pochi giorni prima.

È stata la stessa famiglia della donna a parlare della vicenda.

Pare che la signora Zicari non soffrisse di patologie particolari. Lo scorso 25 marzo avrebbe accusato un malore. Trasferita in condizioni critiche all’ospedale San Giovanni di Dio di Agrigento, è deceduta poco dopo. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi.

Rispondi