La Regione Siciliana si è costituita nel processo civile in corso al Tribunale di Agrigento sulla proprietà della Scala dei Turchi. Legambiente Sicilia commenta: “Molto bene, era ora. La Scala dei Turchi sia dichiarata sito di pubblica utilità e si avviino subito le procedure per istituire una riserva naturale come ulteriore passo per la tutela e la salvaguardia, la valorizzazione e la promozione di un sito unico, delicatissimo, che deve avere delle modalità di fruizione rigorose e puntuali. Auspichiamo che l’attenzione e la presenza della Regione favoriscano la definitiva acquisizione pubblica di un bene che è stato sempre e rimarrà sempre di tutti”.

Rispondi