Un ausiliario dell’Azienda sanitaria provinciale di Enna è stato arrestato dalla Polizia per violenza sessuale e tentata violenza privata nei confronti di una giovanissima paziente fragile ricoverata in ospedale. L’uomo è indagato di avere abusato della donna, approfittando del suo stato di vulnerabilità, e di averla poi minacciata per costringerla a ritrattare. Le indagini si sono subito concentrate sul portantino dopo una segnalazione dei medici del reparto. Gli investigatori hanno ascoltato la ragazza e poi hanno accertato riscontri oggettivi al suo racconto.

Rispondi