A Licata i Carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile della locale compagnia, coordinati dal capitano Francesco Lucarelli, hanno sgominato un presunto fiorente mercato di droga, tra cocaina, hashish e marijuana. Sono state eseguite quattro misure cautelari, due agli arresti domiciliari, e due con obbligo di dimora.

Rispondi