Due barchini, con a bordo 28 tunisini, sono approdati a Lampedusa. Il primo di circa 4 metri, con 13 persone in viaggio, ha gettato l’ancora nei pressi del lungomare Luigi Rizzo. Il natante è stato sequestrato dai militari della tenenza della Guardia di finanza. Poi una motovedetta della Guardia costiera ha trasbordato al molo Madonnina altri 15 tunisini intercettati su un’imbarcazione di circa 6 metri. I due gruppi sono stati condotti all’hotspot di contrada Imbriacola che ospita 943 persone. Sono in corso i trasferimenti organizzati dalla Prefettura di Agrigento.

Rispondi