A Palermo un netturbino ha trovato un boa constrictor nella zona industriale a Brancaccio, in via Pecoraino. Sono stati avvisati i Carabinieri Forestali che sono riusciti a catturare il serpente ed a trasportarlo in caserma in attesa di affidarlo ad un centro specializzato. Tutti i boa constrictor rientrano nella Cites, la Convenzione sul commercio internazionale delle specie di fauna e flora, nota anche come Convenzione di Washington.

Rispondi