Su “La Sicilia” di oggi un articolo ricco e ben argomentato di Luigi Mula parla del film “L’Abbraccio” del canicattinese Davide Lorenzano che sta avendo rilevante successo di critica e prestigiosi riconoscimenti. —————————————————————————————————————- Nel film vengono narrate la vita e la tragica fine, ad opera della mafia, del giudice Antonino Saetta e del figlio Stefano, due persone che ho avuto il piacere di conoscere. ————————————————————————- Ringrazio Davide per avermi chiesto un piccolo contributo alla riuscita dell’iniziativa. E’ stato per me un grande onore. ———————————— Gaetano Augello

Rispondi