A Licata, in via Gela, due ignoti malviventi, travisati con un maschera e uno armato di pistola, sono irrotti all’interno di una tabaccheria. L’inattesa reazione da parte del proprietario, un licatese di 50 anni, li ha indotti alla fuga a mani vuote. Indaga la Polizia.

Rispondi