Una donna di 40 e la figlia di 14 sono state trovate morte impiccate nella loro casa di campagna, vicina al santuario del Letto Santo, a Santo Stefano di Camastra, nel Messinese. A scoprire i corpi sarebbe stato il marito della donna, padre della ragazzina. I carabinieri, che indagano sul fatto, ipotizzano un omicidio suicidio ma lasciano aperte le ipotesi a qualsiasi altra pista o ricostruzione.

Le vittime sono Mariolina Nigrelli di 40 anni e la figlia Alessandra Mollica di appena 14 anni. La famiglia viveva in paese a Santo Stefano di Camastra, ma aveva una casa in campagna. La donna e la ragazzina spesso uscivano insieme, ma ieri il loro allontanamento ha insospettito il marito che ha cominciato a cercarle al telefono. Nessuna delle due ha risposto, l’uomo prima ha provato a cercarle in paese, poi ha pensato di andare a controllare nella villetta di campagna. Qui le ha trovate impiccate e ha chiamato i carabinieri. Sulla tragedia indaga la Procura di Patti.

blogsicilia

Rispondi