I Carabinieri della Tenenza di Favara, in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del lavoro di Agrigento, hanno ispezionato un cantiere nel centro cittadino di Favara. Il cantiere è stato sospeso, e l’amministratore dell’impresa edile, un favarese di 22 anni, è stato denunciato, per violazione delle norme in materia di lavoro e di sicurezza. I militari hanno riscontrato la mancanza dei sistemi di sicurezza, e tre operai su sei a lavoro in nero. Inflitte sanzioni per 92mila euro complessivi.

Rispondi