I Carabinieri della Compagnia di Carini hanno arrestato a Cinisi padre di 44 anni e figlio di 21 anni, indagati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel corso di una perquisizione nella loro casa nel centro del paese i militari hanno trovato 200 grammi fra hashish e marijuana, e 4 piante di cannabis dell’altezza di 150 centimetri esposte sul terrazzo. Sequestrati anche due bilancini di precisione e la somma di 1.400 euro in banconote di vario taglio. I due sono ristretti ai domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Nella vicina Capaci ancora i Carabinieri hanno arrestato un giovane di 20 anni di Carini anche lui per detenzione di droga a fine di spaccio. Nel corso di una perquisizione domiciliare è stato sorpreso in possesso di 7 involucri di marijuana e 540 euro in contanti. E a casa sua di altri 125 grammi della stessa sostanza. Il Tribunale ha convalidato l’arresto e disposto l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Rispondi