A Licata la Polizia, diretta dal vice Questore Cesare Castelli, ha denunciato a piede libero un uomo di 40 anni residente in un Comune di un’altra provincia, per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere. In particolare, nel corso di una perquisizione, a bordo dell’automobile del quarantenne, è stato rinvenuto un coltello occultato nell’abitacolo, di cui l’uomo non ha fornito alcuna giustificazione del porto dell’arma bianca fuori dalla propria abitazione.

Rispondi