Un infermiere di 53 anni, che stava facendo attività podistica con un gruppo di amici, è stato investito accidentalmente a Menfi da un’auto di un istituto di vigilanza.

L’uomo è ricoverato con la prognosi riservata per un politrauma all’ospedale di Sciacca. L’autovettura, condotta da un metronotte 31enne, è stata sequestrata. Sul posto, per la ricostruzione della dinamica sono intervenuti i carabinieri della Stazione di Menfi che hanno informato la Procura di Sciacca che valuterà la posizione del conducente dell’auto.

Si tratta dell’ennesimo incidente grave degli ultimi giorni. Un bilancio che si deve continuamente aggiornare con nuovi drammatici eventi.

Rispondi