La Procura di Agrigento, tramite il pubblico ministero, Elenia Manno, ha chiesto il rinvio a giudizio dei due presunti autori, il 27 marzo del 2020, di una rapina a danno di uomo di 37 anni che, minacciato con un coltello, sarebbe stato costretto a consegnare 142 euro in tasca, un telefono cellulare, e le chiavi del proprio furgone. Si tratta di Alessio Taibbi, 28 anni, e Diego Emmanuele Cigna, 21 anni, entrambi di Canicattì. La prima udienza, innanzi al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Agrigento, è in calendario il prossimo 13 ottobre.

Rispondi