I poliziotti della Squadra Amministrativa del Commissariato di Polizia a Sciacca, insieme alla Guardia Costiera, hanno effettuato un accesso ispettivo in un noto locale saccense. All’esito dei controlli sono state riscontrate 4 violazioni di carattere amministrativo. Infatti a condurre l’attività è stata trovata una persona diversa da quella autorizzata, e ciò ha determinato una sanzione di 1032 euro. Poi sono state riscontrate violazioni inerenti la mancata e non corretta applicazione dei sistemi e delle procedure predisposte nell’ambito della manipolazione di alimenti, ed ancora violazioni inerenti la mancata etichettatura e non tracciabilità di prodotti ittici. Sequestrati complessivamente circa 30 chili di pesce.

Rispondi