Al terzo giorno dopo il naufragio del barcone con migranti, accaduto fra Lampedusa e l’isolotto di Lampione, e in cui sono morte sette donne, tumulate ieri sera a Palma di Montechiaro, proseguono le ricerche degli eventuali dispersi, che sarebbero nove, secondo le testimonianze raccolte dalla Polizia dai superstiti. Secondo l’Unicef invece sarebbero 10. Le perlustrazioni del tratto di mare, dove il barcone si è ribaltato, sono però ancora senza alcun esito.

Rispondi