A Sciacca i Carabinieri hanno denunciato un uomo di 43 anni, detenuto agli arresti domiciliari in un’abitazione in contrada San Marco, allorchè, per futili motivi, ha picchiato il figlio e il nipote, entrambi di 16 anni, poi soccorsi in ospedale, al “Giovanni Paolo secondo”, e dimessi subito dopo le cure mediche. Il 43enne risponderà all’autorità giudiziaria di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali. I Carabinieri sono stati allarmati da una telefonata al 112 da parte di vicini di casa.

Rispondi