AGRIGENTO. Passo avanti per il nuovo gestore del Servizio Idrico Integrato in provincia di Agrigento. Il Consiglio d’Amministrazione costituito della Azienda Speciale Consortile A.I.C.A., ha tre ingegneri idraulici: Geraldino Castaldi, Fiorella Scalia e Osvaldo De Gregori. Tutti e tre ingegneri idraulici.

Osvaldo De Gregoris è stato direttore generale della Sidra Spa, gestore del servizio idrico a Catania, la Sidra spa, e anche dirigente in passato della società Veolia. Sarà il nuovo presidente.

Geraldino Castaldi, della società Luel, che si occupa di acqua e rifiuti ed ha, tra gli altri, realizzato il piano idrico della provincia di Agrigento. Fiorella Scalia, già a capo dell’ufficio tecnico del Comune di Altavilla Milicia, ma anche consulente della società Sogesid, della società Castalia e del dipartimento regionale Aque e Rifiuti.

L’Assemblea dell’Ati si è mostrata unita e ha esaminato i curricula. Quelli dei tre nominati sono stati considerati superiori rispetto agli altri. I sindaci dell’Assemblea hanno sottoscritto una nota con la quale si mette in risalto “l’indiscussa e consolidata esperienza della terna scelta che rappresenta un punto di partenza imprescindibile per una sana, economica e prudente gestione che deve caratterizzare il nuovo Servizio Idrico Integrato”.

Fonte https://www.corrieredisciacca.it/acqua-la-consortile-ha-la-terna-del-cda-sono-ingegneri-idraulici/?fbclid=IwAR2BdwVhHdTemf-6aLSoNgLHJHkuqmZNUGphBY-JanT3w8TXQelWpw3UUr8

Rispondi