A Canicattì, nelle campagne, in contrada Corrige Sanfilippo, i poliziotti del locale Commissariato e della Squadra Mobile di Agrigento hanno arrestato ai domiciliari Giuseppe Savio Bonvissuto, 36 anni, per coltivazione e detenzione a fine di spaccio di sostanze stupefacenti, e porto illegale di arma e munizioni. In un suo terreno è stata scoperta una piantagione di marijuana con circa 4.200 piante, per un valore di mercato di almeno 250mila euro. E poi 2,9 chili di inflorescenze essiccate, 3,7 chili di fogliame essiccato, e 700 grammi di arbusti privi di foglie. Sequestrata anche una pistola semiautomatica di fabbricazione spagnola, calibro 7,65, completa di caricatore con 7 cartucce, e altre 36 cartucce calibro 7,65. Ed è stato sequestrato anche un furgone perché ritenuto utilizzato per trasportare la droga.

Rispondi