Quindici ragazze siciliane, a conclusione della scuola, hanno trascorso una breve vacanza in Spagna, e al rientro a casa, a Rosolini, in provincia di Siracusa, hanno scoperto di avere contratto il covid. La comitiva avrebbe rispettato tutte le norme di contenimento della pandemia, e le giovani sarebbero tutte vaccinate. Al rientro il tampone di tutto il gruppo si è rivelato positivo. Immediato è scattato l’isolamento domiciliare e i tamponi sono stati inviati al laboratorio del Policlinico universitario di Catania dove saranno processati per eseguire il sequenziamento e accertare se le ragazze abbiano contratto una delle varianti.

Rispondi