La variante Delta preoccupa e non poco. Già in Sicilia si respira aria di zona gialla e un Comune è già stato dichiarato zona rossa. Ad agosto, infatti, i positivi potrebbero raggiungere quote elevatissime.

Sergio Abrignani, immunologo dell’Università di Milano e membro del Cts, a tal proposito, avrebbe annunciato che i casi di contagio continueranno a salire e, a fine agosto, potrebbero superare i 30mila al giorno.

Numeri esorbitanti che richiamano quelli attuali della Gran Bretagna e che ci ricordano che l’emergenza sanitaria non è finita. “Bisogna osservare come vanno le cose a Londra e decidere che interventi fare qui da noi“, aggiunge.

“La Gran Bretagna ha aperto tutto. Vediamo se raddoppiano i positivi ma con le vittime e le Terapie Intensive nella norma. E poi decidiamo“, spiega Abrignani.

Potrebbe essere un effetto dei festeggiamenti per la Nazionale, dati i tantissimi assembramenti nelle piazze e quant’altro. A parlare saranno i bollettini dei prossimi giorni: si vedrà se la curva epidemica sarà in salita ancora, come pre-annunciato, oppure no.

fonte https://newsicilia.it/italia/coronavirus/covid-italia-la-comunicazione-del-cts-ad-agosto-possibili-30mila-casi-al-giorno/691332

Rispondi