Sono 404 i nuovi casi di Covid19 registrati nelle ultime 24 ore in Sicilia a fronte di 5.832 tamponi processati nell’isola. Nuova impennata dell’incidenza che arriva fino al 6,9% per effetto del basso numero di tamponi. L’isola è al secondo posto per i nuovi contagi giornalieri in Italia, dietro il Lazio che ne conta 471.

Le vittime, i guariti, gli attuali positivi

Gli attuali positivi sono 5.123 con un aumento di altri 336 casi. I guariti sono 68 mentre nelle ultime 24 ore e non ci sono vittime  negli ultimi 4 giorni. Il totale dei decessi resta, dunque, a 6.006.

La situazione negli ospedali

Sul fronte ospedaliero si registra una risalita dei ricoverati che sono adesso 170, 4 in più rispetto a ieri mentre diminuiscono i ricoverati in terapia intensiva che adesso sono 21, 2 in meno.

La situazione nelle singole province

Sul fronte del contagio nelle singole province  Caltanissetta è in testa al contagio di oggi con 76 casi seguita da Palermo con 67 e da Ragusa con 63, poi  Agrigento 59, Catania 44, Siracusa e Trapani 28,  Enna 21 e Messina 18.

Non è variante delta quella che ha contagiato un neonato

È positivo alla variante inglese, e non a quella delta come si sospettava, il neonato di due mesi ricoverato all’ospedale Cervello di Palermo per complicazioni legate al Covid19.

I bambini intubati

E’ intubato e in rianimazione per alcuni problemi cerebrali. Le sue condizioni sono stabili. Anche la madre del piccolo è risultata positiva. È ancora ricoverata, intubata, all’ospedale Di Cristina l’altra bambina di 11 anni, anche lei positiva al Covid19. Da quanto si apprende in ospedale pare che “i genitori non siano vaccinati. La sorella è stata a lungo in Spagna e i genitori sarebbero no-vax“.

Il neonato partorito da mamma positiva

Il neonato, partorito da una mamma positiva, era stato trasferito in rianimazione all’ospedale Cervello. La bambina di 11 è ricoverata all’ospedale dei Bambini.

Campagna vaccinale nelle suole anche d’estate

Proseguirà domani (lunedì 19 luglio) la campagna vaccinale dell’Asp di Palermo nelle scuole di città e provincia. Gli operatori dell’Azienda sanitaria provinciale, dopo la tappa del 13 luglio scorso all’Istituto Piazza ed al Medi, saranno all’Istituto Comprensivo Verdi ed al Benedetto Croce.

 

blogisicilia

Rispondi