A Licata una pesante intimidazione è stata perpetrata tra le vie Roma e Filippo Re Capriata a danno di un’agenzia di onoranze funebri. Contro una vetrata esterna sono stati sparati due colpi di pistola. Il titolare si é accorto dei fori e ha telefonato ai Carabinieri, adesso impegnati nelle indagini, coordinati dalla Procura di Agrigento. Il personale della Scientifica ha acquisito diversi reperti, che, tra l’altro, saranno sottoposti agli esami balistici in laboratorio. Al setaccio, inoltre, sono i filmati di alcuni impianti di video sorveglianza presenti nella zona.

Rispondi