L’assessore regionale agli Enti Locali, Marco Zambuto, annuncia che, dopo una proficua interlocuzione con il presidente Musumeci, il governo regionale, riunito in seduta urgente, ha approvato un disegno di legge da sottoporre all’Assemblea Regionale. Si tratta di un’apposita legge finalizzata a sostenere economicamente l’avvio delle attività da parte dell’Aica, l’Associazione idrica dei Comuni agrigentini, che il prossimo 3 agosto subentrerà all’ex Girgenti Acque nella gestione del servizio idrico nella provincia agrigentina. Il provvedimento ha una copertura finanziaria di 10 milioni di euro recuperati dal Fondo per le Autonomie locali.

Rispondi