Ad Agrigento un violento incendio è divampato all’ultimo piano del cosiddetto “palazzo Standa”, in via Gioeni. Un’anziana, proprietaria dell’appartamento, è stata soccorsa in tempo da due passanti, un pasticcere e un artigiano, che hanno sfidato il pericolo riuscendo a trascinare fuori la donna. I Vigili del fuoco del Comando provinciale hanno lavorato due ore per domare le fiamme e scongiurare ulteriori danni all’immobile. Pochi dubbi: la causa del rogo è stata accidentale, forse provocata da un apparecchio elettrico. Una decina di famiglie sono state evacuate in attesa della conclusione delle ispezioni tecniche volte a confermare la staticità e la sicurezza della struttura. Sul posto hanno lavorato anche Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Rispondi