Rubano e si registrano in video, denunciati

A San Giuseppe Jato, in provincia di Palermo, è accaduto che quattro minorenni e un giovane di 21 anni hanno rubato diverse volte nella scuola media “Riccobono”, e hanno registrato un video delle loro prodezze. Ecco perché i Carabinieri hanno denunciato i cinque, imputandoli dei furti nella scuola. Ad un altro giovane, di 26 anni, si contesta invece il reato di ricettazione. Due di loro, un minorenne e l’altro di 21 anni, sono stati bloccati in flagranza di reato intenti ad entrare nella scuola. Durante le indagini, grazie al video, sono emerse le responsabilità degli altri tre minorenni, che avrebbero commesso altri furti lo scorso luglio. Il 26enne risponde di ricettazione perché sorpreso in possesso di un computer e di due casse acustiche rubate nella scuola. La refurtiva è stata restituita al preside.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: