I Carabinieri della Tenenza di Favara, nel corso di un servizio di controllo del territorio finalizzato al contrasto dei reati legati agli stupefacenti, hanno arrestato in flagranza di reato un uomo di 50 anni, già conosciuto dalle forze dell’ordine, ritenuto responsabile del reato di spaccio di cocaina. I militari della Tenenza lo hanno osservato da parecchio tempo, peraltro perché già sottoposto agli arresti domiciliari per reati dello stesso genere. Ebbene, i Carabinieri hanno notato un anomalo via vai di persone sotto la sua abitazione, e poi, osservando ancora, hanno sorpreso l’uomo intento a gettare dalla finestra di casa una dose di cocaina, poi raccolta da un giovane a bordo di uno scooter. Il centauro è stato perquisito e gli è stata trovata la dose appena raccolta in strada. A casa del 50enne è stata rinvenuta un’altra dose di cocaina, ed un bilancino elettronico di precisione. Su disposizione della Procura della Repubblica di Agrigento l’uomo è stato ristretto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida dell’arresto.

Rispondi