Quarantaquattro centri di somministrazione ormai fissi (di cui 28 realizzati nei giorni scorsi) ed un’attività itinerante in continuo aumento. Il direttore generale dell’Asp di Palermo, Daniela Faraoni, intensifica la vaccinazione di prossimità con un calendario che prevede l’intervento dell’equipe mobile sia nei mercati cittadini che nei paesi della provincia e nelle scuole.

Mercoledì 25 agosto l’equipe mobile dell’Asp di Palermo sarà al Mercato del Capo. Dalle 15 alle 20, all’interno dell’Oratorio San Marco, in Piazzetta San Marco 8, i cittadini avranno la possibilità di vaccinarsi: basterà presentarsi muniti di documento di riconoscimento e tessera sanitaria per ricevere la somministrazione. Il siero usato sarà Pfizer. Il giorno dopo, giovedì 26 agosto (ore 15-22), ennesima attività al Mercato della Vucciria, all’interno della Chiesa Sant’Andrea, nell’ambito del progetto nato dalla partnership tra l’Arcidiocesi di Palermo – Ufficio Diocesano per la pastorale della Salute, il Centro Diocesano Confraternite, la Confraternita di S. Andrea degli Aromatari ed il Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta.

blogsicilia

Rispondi