Mentre parte oggi 16 settembre l’anno scolastico in Sicilia, i dirigenti scolastici sono ancora sospesi in un limbo di incertezze. Sono molti infatti i reclami relativi al portale delle supplenzein tilt tra errori di impaginazione e link non funzionanti. Molti insegnanti hanno esposto reclami per la procedura informatica non efficiente. Sia per i docenti che per il personale ATA, infatti, il Miur ha implementato al SIDI (Sistema Informativo Dell’Istruzione) una nuova modalità di risposta alle convocazioni per gli incarichi da conferire tramite graduatorie di istituto.

Alcuni docenti hanno segnalato, ad esempio, che il sistema non visualizza le GaE (Graduatorie ad esaurimento), arrivando direttamente alle GPS (Graduatorie provinciali per le supplenze). Altri segnalano impaginazioni informatiche con la dicitura latina “Lorem ipsum dolor sit amet [….]” cioè il testo riempitivo adoperato dagli informatici per le pagine web ancora in costruzione. Altri ancora hanno ricevuto delle email ambigue: “si risponde alla convocazione ma non si è certi che la risposta arrivi a destinazione”, segnalano gli aspiranti supplenti.

blogsicilia

Rispondi