Akragas, i calciatori scenderanno in campo con i cuccioli di cane in braccio per promuovere l’adozione consapevole

Domenica prossima, in occasione della partita del campionato di Eccellenza, Akragas-Oratorio S. Ciro e Giorgio di Marineo, i calciatori dell’Akragas entreranno in campo con in braccio dei cuccioli di cane. Questa particolare iniziativa ha uno scopo preciso: sensibilizzare la popolazione sul tema dell’adozione consapevole e contro ogni forma di violenza sugli animali. Perciò, se qualcuno nel pubblico allo stadio Esseneto decidesse di adottare uno dei cani, potrà comunicare il nome del suo preferito al comune di Agrigento. L’iniziativa nasce in sinergia tra l’amministrazione comunale di Agrigento e la Società Akragas, sensibile all’amore e al rispetto per gli animali. Saranno presenti domenica allo stadio, per sensibilizzare il pubblico sull’adozione consapevole, il sindaco Franco Miccichè, l’assessore alla Tutela degli animali Roberta Lala e la Presidente dell’Akragas Sonia Giordano.

Rispondi