Ad Agrigento, nel centro storico, un commerciante ha violato il provvedimento di chiusura del proprio locale per 30 giorni allorchè stato sorpreso dai Carabinieri intento a servire dei clienti. Si tratta di un locale chiuso lo scorso primo ottobre dagli stessi Carabinieri che hanno riscontrato assembramenti tra i clienti e mancanza di mascherine. Pertanto i Carabinieri della Compagnia di Agrigento hanno nuovamente eseguito la chiusura del locale per altri 30 giorni e denunciato il titolare per inosservanza dei provvedimenti dell’autorità.

Rispondi