A Cinisi, in provincia di Palermo, è stato sottoposto a fermo di indiziato di delitto un giovane di 20 anni. E’ indagato di tentato omicidio allorchè sarebbe stato lui a sparare ai due fratelli Emanuel e Roberto Bozzo, di 21 e 23 anni. L’agguato sarebbe stato successivo ad una rissa insorta in piazza a Terrasini. Emanuel Bozzo è stato medicato a una gamba e a un piede, e poi è stato dimesso. Per Roberto Bozzo, invece, si è reso necessario un intervento chirurgico per danni al colon, ed è stata asportata la milza. La prognosi è riservata. E’ stata sequestrata l’auto con la quale Roberto Bozzo è stato condotto in ospedale. La vettura ha un foro nella carrozzeria.

Rispondi