Un dipendente del Museo archeologico di Eraclea Minoa, in provincia di Agrigento, ha scoperto almeno un centinaio di scavi clandestini, con buche profonde dai 10 ai 30 centimetri. Non è la prima volta che accade. Un episodio analogo risale allo scorso dicembre. Sono stati informati i Carabinieri. Avviate le indagini alla ricerca dei tombaroli che, probabilmente, non hanno trovato nulla da trafugare. Lo scorso febbraio, il Parco archeologico Valle dei Templi ha aggiudicato i lavori per la collocazione di un sistema di video-sorveglianza ad Eraclea Minoa.

Rispondi