A Canicattì i Carabinieri della locale Compagnia indagano per accertare se la rottura di un vetro dell’automobile di un esponente politico locale sia effetto di un raid vandalico oppure di una mirata intimidazione. L’auto, una Renault Clio, è intestata alla moglie di lui. Ed è stata danneggiata in via Garibaldi, dove è stata posteggiata nottetempo. L’identità dell’esponente politico, in ragione dell’incertezza sulla causa di quanto accaduto, non è stata resa nota.

Rispondi