Il giudice monocratico del tribunale di Sciacca, Dino Toscano, ha disposto due condanne in altrettanti procedimenti. Due anni di reclusione sono stati inflitti a Daniele Marino, 38 anni, imputato di detenzione e trasporto di 169 grammi di hashish, poi ceduti ad altri. E poi 1 anno e 8 mesi, con l’attenuante della lieve entità del reato contestato, a carico del tunisino Rida Chinti, 36 anni, residente a Ribera, imputato di detenzione di quasi 6 grammi di cocaina.

Rispondi