La violenta ondata di maltempo in corso flagella soprattutto la Sicilia orientale, e provoca non solo gravi danni ma anche morti. Al mattino di oggi è stato trovato il corpo dell’ uomo, di 67 anni, disperso ieri sera con la moglie di 54 anni a Scordia, in provincia di Catania. Il cadavere è stato scoperto dai Vigili del fuoco in un agrumeto distante dal luogo nel quale sono stati visti l’ultima volta, in contrada Ogliastra. A lanciare l’allarme è stato un uomo bloccato dentro la sua automobile. Ai Vigili del fuoco ha riferito: “Ho visto una coppia su una Ford Fiesta che, scesa dall’auto, è stata travolta dalla furia dell’acqua”.

Rispondi