I poliziotti del Commissariato di Sciacca hanno arrestato S F, sono le iniziali del nome, 26 anni, di Sambuca di Sicilia, sorpreso in possesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, di 1.400 euro in banconote di diverso taglio dentro una tasca del pantalone, e poi di pezzetti di carta stagnola e di un coltello a punta della lunghezza di 20 centimetri, con la lama annerita, verosimilmente utilizzati per tagliare e confezionare droga. Durante la perquisizione, il sambucese ha gettato un sacchetto dalla finestra su di un tetto. Un poliziotto se ne è accorto. Sono intervenuti i Vigili del fuoco per recuperare il sacchetto. E lui, appena sono giunti, si è lanciato dalla finestra sullo stesso tetto. E’ iniziata un’opera di convincimento. Poi lui si è persuaso ed è sceso giù. Dentro il sacchetto è stato trovato un panetto di hashish del peso di 100 grami, per un valore di mercato di circa 3mila euro.

Rispondi