E’ assurto a caso di cronaca, anche perché è un caso unico, il no al vaccino da parte di un sacerdote impegnato nella parrocchia di San Gioacchino a Partinico, in provincia di Palermo, don Francesco Amante, che non intende vaccinarsi, garantendo comunque sicurezza ai fedeli tramite il tampone ogni 48 ore. Il prete afferma: “Rispetto quello che dicono il Papa e l’arcivescovo di Monreale ma io resto della mia idea e non mi vaccino. No vax? Io non appartengo a nessuna ‘categoria’. Le ragioni di non vaccinarmi sono solo mie e basta. Non devo giustificarmi con nessuno che non siano le persone a me più care e più vicine”.

Rispondi