A Canicattì, due ignoti malviventi, con il volto coperto e armati di coltello, hanno minacciato un dipendente del distributore di carburanti “Sicilpetroli” in via Carlo Alberto, e lo hanno costretto a consegnare l’incasso custodito nel suo marsupio, circa 400 euro. Poi sono fuggiti, probabilmente con un complice alla guida di un’automobile. Indaga la Polizia.

Rispondi